Offcanvas Info

Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Hot News:

Google ormai riceve più di 20 milioni di richieste di rimozione link pirata alla settimana dai detentori di copyright. La seconda settimana di settembre, stando ai dati del Google Transparency Report, ha battuto ogni record precedente con 24,119 milioni di richieste.

 

E dire che solo cinque anni fa ne raccoglieva una decina di milioni in ben 12 mesi.

 

La nota interessante è che malgrado le major continuino a lamentare una presunta mancata collaborazione di Google o poco impegno sulla pirateria, di tutte le richieste il team di Mountain View ne soddisfa mediamente più del 90%. A settembre ha rimosso 88,4 milioni di Url correlati ai più di 79mila siti. Di tutte le richieste il 94,8% è stato accettato, il 3,2% erano URL duplicati, poco più di 1 milione quelli respinti.

 

Negli ultimi anni l'operazione di segnalazione - frutto della strategia di "notice and takedown" - è 'esplosa' e il 2016 si chiuderà probabilmente sopra quota 1 miliardo. Eppure le lobby a difesa del copyright non sono soddisfatte perché il delisting (ossia l'eliminazione dai risultati), non appare come definitivo. I contenuti correlati a indirizzi web specifici appaiono, vengono cancellati e poi riappaiono con altri Url.

 

Probabilmente è l'intero sistema che andrebbe rivisto. Ma non solo sotto il profilo tecnico, anche su quello normativo. Insomma, il Digital Millennium Copyright Act (DMCA) sembra avere, almeno in parte, fallito.

 

Fonte: La Repubblica

Lascia un tuo commento